Catanzaro, il più grande innovation hub del Sud sorgerà sull’immobile ex Telecom

15

Catanzaro – Inizia a prendere corpo il progetto dell’Harmonic Innovation Hub, ovvero il più grande hub di innovazione del Sud che dovrà essere realizzato a Tiriolo. La società Central SICAF ha infatti effettuato la vendita del sito infrastrutturale ex Telecom di Tiriolo ad Azimut Libera spa, società di gestione del Fondo infrastrutture per la Crescita. L’immobile, che si estende su una superficie di circa 20mila mq, è attualmente non occupato ed è collocato strategicamente vicino al polo universitario, direzionale e industriale di Catanzaro, a soli 20 km dallo snodo intermodale di Lamezia Terme e dal suo aeroporto.

L’operazione di vendita è stata perfezionata a un prezzo di 10,7 milioni di euro, a valori sostanzialmente in linea con quelli di mercato.
Il sito, che verrà riqualificato e rifunzionalizzato in ottica green ospiterà l’Harmonic Innovation Hub, un ecosistema per l’innovazione al servizio dell’Italia del Sud realizzato da Entopan e Azimut Libera. Marco Bignami, ceo di Central Sicaf, ha dichiarato: “Dalla rigenerazione di questo grande sito infrastrutturale nascerà un hub moderno e votato all’innovazione, uno dei maggiori nel nostro Paese, che favorirà lo sviluppo tecnologico del territorio creando valore per tutta l’area del Sud Italia”.

Il cantiere dovrebbe essere aperto entro fine anno per una durata di circa 20 mesi. Le attività dell’hub voluto da Azimut Libera Impresa Sgr si concentreranno in particolare su cinque temi specifici: circular economy, rural innovation, smart industry, smart society, life science.