Cosenza, l’ultimo saluto a Paolo, Mario e Federico

«È un momento per il quale non si è mai preparati. Solo la parola del Signore è la nostra consolazione». Lo ha detto don Antonello Castagnello, parroco della chiesa del Santissimo Crocifisso di Cosenza, che ha celebrato i funerali di Federico Lentini, uno dei quattro giovani deceduti nell’incidente stradale accaduto nella notte tra sabato e domenica scorsi a Rende.

I funerali delle altre due vittime, Paolo Iantorno e Mario Chiappetta, sono stati officiati, in orari diversi, nella chiesa di Cristo Re, sempre a Cosenza, da don Massimo Iaconianni.

«Non perdetevi – ha detto don Massimo ai tanti ragazzi presenti in chiesa – ma ritrovatevi uniti nella fede». Sulle bare bianche di Iantorno e Chiappetta le sciarpe del Cosenza Calcio, la loro squadra del cuore.Al momento non si conosce la data del funerale di Alessandro Algieri, la quarta vittima, che era alla guida dell’auto coinvolta nell’incidente, poiché per la consegna della salma alla famiglia si attende l’esame autoptico disposto dal pm della Procura di Cosenza titolare dell’inchiesta aperta su quanto é accaduto.