Crotone, pareggio beffa all’87’ col Cittadella: non basta il gol di Marrone

Un punto e tanti rimpianti. Il Crotone vede sfumare nel finale il successo contro il Cittadella al termine di una partita deludente sul piano del gioco ma che i rossoblu stavano conducendo fino a tre minuti dalla fine. Arriva solo un punto, che impedisce alla squadra di Stroppa di compiere un balzo più consistente in classifica.

Stroppa deve rinunciare a Zanellato (oltre a Benali e Maxi Lopez) e sceglie la soluzione Messias che arretra la sua posizione sulla linea dei centrocampisti. In attacco accanto a Simy c’è Vido. L’idea dell’allenatore è quella di aggredire subito la partita, ma le intenzioni non trovano applicazione pratica. Il Crotone fa fatica e sbaglia quasi tutto, imitato da un Cittadella altrettanto impreciso e innocuo. Il palleggio dei rossoblù è meno fluido e pulito del solito e con questo andazzo le azioni dalle parti di Paleari sono praticamente nulle. Vido non entra in partita mentre Messias non sembra a proprio agio in questa posizione più lontana dalla porta che toglie anche profondità alla squadra. Gli errori nella misura dei passaggi e delle idee coinvolgono tutta la squadra, insolitamente pasticciona. Il Cittadella prende coraggio e nel finale di tempo rischia il colpaccio ma la conclusione di Diaw è sbilenca e grazia Cordaz. Nel Crotone da segnalare solo un colpo di testa di Vido a lato e un altro di Messias che trova l’opposizione di Paleari.

La partita cambia volto nella ripresa. Il Crotone trova il vantaggio dopo due minuti con Marrone (entrato al posto di Spolli) che di testa sugli sviluppi di un corner supera Paleari. I rossoblù ora giocano più sciolti e sfiorano il raddoppio prima con Vido e poi con Mazzotta che sparacchia a lato da ottima posizione. Il finale è rovente e ne fa le spese Molina che viene espulso per aver allontanato la palla a gioco fermo. Sulla punizione seguente il Cittadella trova il pareggio con Luppi. Seppure in dieci il Crotone prova l’assalto nei minuti di recupero senza però affondare. Fabio Fiore – Fonte: Il Crotonese

CROTONE-CITTADELLA 1-1CROTONE: Cordaz; Golemic, Spolli (47’ Marrone), Gigliotti; Molina, Crociata, Barberis, Messias, Mazzotta (82’ Mustacchio); Vido (65’ Nalini), Simy. A disp: Festa (GK), Figliuzzi (GK), Bellodi, Rodio, Cuomo, Curado, Gomelt, Evan’s, Rutten. All. Stroppa

CITTADELLA: Paleari; Ghiringhelli, Frare, Adorni, Benedetti; Vita, Pavan, Branca; D’Urso (64’ Luppi); Rosafio (64’ Panico), Diaw (76’ Celar). A disp: Maniero (GK), Mora, Camigliano, Rizzo, Perticone, Ventola, Bussaglia, Proia, Gargiulo. All. Venturato

Arbitro: Ayroldi di Molfetta

Reti: 47’ Marrone (Cr), 87’ Luppi (Ci)

Ammoniti: Diaw (Ci), Benedetti (Ci), Spolli (C), Vita (Ci)

Espulso: 85’ Molina (Cr)