Quirinale, la Calabria ha i suoi delegati: Occhiuto, Mancuso e Irto sono la sintesi della deriva della politica

(ANSA) – REGGIO CALABRIA, 13 GEN – Saranno i presidenti di Giunta e Consiglio regionale, Roberto Occhiuto e Filippo Mancuso, del centrodestra, e, per la minoranza, il capogruppo del Pd Nicola Irto, i delegati dell’assemblea calabrese per l’elezione del nuovo Presidente della Repubblica. Sono stati eletti stamani al termine della seduta del Consiglio regionale convocata ad hoc. Occhiuto (FI), ha riportato 20 preferenze, Mancuso (Lega), 19 e Irto 9. Una scheda bianca. I consiglieri presenti e votanti sono stati 29. Al ripetuto ticket “Occhiuto-Mancuso”, una scheda ha riportato come voto “Irto-Occhiuto”. (ANSA). Nelle ultime due righe del comunicato dell’Ansa è sintetizzata, senza bisogno di altre parole, la deriva della politica in Calabria.