Under 17 Allievi Elite: Forza Ragazzi Schiavonea Campione di Calabria per la seconda volta

Il Forza Ragazzi Schiavonea si laurea per la seconda volta consecutiva Campione regionale Under 17 Allievi Elite. I ragazzi di Franco Celi sono riusciti in una grande impresa, ripetendo il già straordinario successo della stagione scorsa con due giornate di anticipo. Merito di un gruppo collaudato nel quale sono stati inseriti gradualmente ragazzi più giovani e di un’organizzazione perfetta, che pone la scuola calcio di Rino Gattuso giustamente ai vertici della Calabria per la valorizzazione dei talenti.

La certezza matematica del nuovo successo è arrivata dopo la vittoria in casa sulla Kennedy Catanzaro. E’ finita 6-0 con tripletta di Coppola e reti di Spataro, Bruno e Felicetti, ma ormai c’erano ben pochi dubbi sulla conquista del secondo titolo regionale consecutivo. Il gruppo, a partire da mister Celi e da Rino Gattuso, ha voluto dedicare la vittoria dedicata a Mattia Vangieri, uno dei ragazzi della scuola calcio, scomparso in circostanze misteriose due anni fa. Una dedica veramente sentita da parte di tutta la grande famiglia del Forza Ragazzi.

Quella del Forza Ragazzi è stata una cavalcata entusiasmante, coronata da numeri eloquenti: 17 vittorie, 2 pareggi e una sola sconfitta; 70 reti segnate e 20 subite. Un meccanismo perfetto quello della squadra di Celi, nella quale attaccanti duttili e di estrazione moderna come Nicolas Magnavita, Daniele Cattaneo e Coppola hanno trovato la dimensione giusta per andare a segno con impressionante regolarità, facendo la differenza con formazioni pure molto attrezzate. Ma i bomber biancazzurri non avrebbero potuto rendere al meglio se non ci fosse stato un meccanismo perfetto in difesa e a centrocampo. Bruno e Tassone hanno guidato al meglio il reparto arretrato, coadiuvati dall’affidabile portiere Maiorano e dagli esterni Longobucco e Sapia mentre in mezzo Ascione e Fiorentino, due della “vecchia guardia”, hanno dettato magnificamente i tempi del gioco insieme al talentuoso Felicetti per le tre bocche da fuoco dell’attacco di mister Celi. Magnavita è capocannoniere con 20 reti, Coppola ha segnato 16 reti mentre Cattaneo 14: numeri incredibili.

LA STORIA DEL CAMPIONATO

La storia di questo secondo campionato Under 17 Allievi Elite dice che per tutto il girone d’andata il Taverna prima e la Segato Viola Reggio successivamente, sono state caparbie avversarie del Forza Ragazzi. Alla seconda giornata l’unica sconfitta del torneo per i biancazzurri contro la Segato (3-1), poi un filotto di otto vittorie consecutive e quindi il pareggio casalingo col Taverna (3-3) che non ha permesso ai ragazzi di Celi di conquistare già nel girone ascendente le insegne del primato.

La svolta alla prima di ritorno. Il mezzo passo falso casalingo della Segato, permette ai campioni uscenti di rimanere da soli al comando, proprio alla vigilia dello scontro diretto di Corigliano. Il big-match finisce 3-2 per il Forza Ragazzi e vale il +5 sia sui reggini sia sul Taverna. Possiamo tranquillamente affermare che è stato a quel punto che il campionato si è deciso.

Il Forza Ragazzi Schiavonea

E’ stata una gran bella partita quella tra Forza Ragazzi e Segato Viola: combattuta, con tanto agonismo e con tanti gol davanti ad un pubblico appassionato ma corretto, che si è giustamente entusiasmato per le prodezze dei biancazzurri di mister Franco Celi. Ha vinto la squadra che ha sbagliato di meno e che ci ha creduto fino alla fine, dando vita ad una rimonta straordinaria frutto di una grandissima componente di carattere, voglia e determinazione contro un avversario molto difficile e che ha confermato le sue qualità.

Il Forza Ragazzi passa in vantaggio dopo cinque minuti: travolgente azione di Coppola, che si inventa uno splendido assist al bacio per Daniele Cattaneo, molto bravo a centrare il bersaglio di sinistro. Il gol subito non piega tuttavia la Segato Viola, che pareggia con Mangano; si va al riposo sul risultato di 1-1. Nella ripresa, i reggini partono meglio e sorprendono i padroni di casa passando in vantaggio grazie ad un bel guizzo di Pitale. Il Forza Ragazzi non si scompone, si riorganizza e raggiunge il pareggio ancora con Cattaneo. L’attaccante biancazzurro conclude quasi a colpo sicuro in area di rigore ma il portiere avversario riesce a salvare la porta con un grande intervento; sulla respinta, però, è ancora Cattaneo il più pronto ad intervenire e questa volta la sua semirovesciata non trova ostacoli. Sulle ali dell’entusiasmo e spinti dal loro pubblico, i ragazzi di Celi continuano ad attaccare e trovano il gol della vittoria con Matteo Fiorentino, abile a infilare di testa sul secondo palo un calcio d’angolo battuto da Ascione.

Nelle successive partite, il Forza Ragazzi non ha sbagliato un colpo e intanto alle sue spalle il Bocale era riuscito a superare sia la Segato che il Taverna. L’ultimo ostacolo è stato rappresentato proprio dalla gara sul campo del Bocale di due settimane fa, che si è conclusa in parità e ha permesso ai ragazzi di Rino Gattuso di conquistare ancora il titolo. Una gran bella soddisfazione.

IL CAMMINO DEL FORZA RAGAZZI

Il Forza Ragazzi Schiavonea negli spogliatoi con mister Franco Celi

FORZA RAGAZZI-MARCA 1-0 (Bruno)

SEGATO VIOLA-FORZA RAGAZZI 3-1 (Coppola)

FORZA RAGAZZI-ACADEMY LAMEZIA 2-1 (Magnavita, Fiorentino)

ISOLA CAPO RIZZUTO-FORZA RAGAZZI 1-2 (Coppola, Coppola rigore)

SPORTING CLUB-FORZA RAGAZZI 0-1 (Coppola)

FORZA RAGAZZI-MORRONE 4-1 (Fiorentino, Magnavita, Cattaneo, Coppola)

BIGSPORT CROTONE-FORZA RAGAZZI 0-3 (Cattaneo, Cattaneo, Ascione)

FORZA RAGAZZI-BOCALE 2-1 (Fiorentino, Magnavita)

KENNEDY-FORZA RAGAZZI 1-8 (Magnavita, Coppola, Magnavita, Ascione, Cattaneo, Cattaneo, Coppola, Coppola)

FORZA RAGAZZI-TAVERNA 3-3 (Magnavita, Cattaneo, Magnavita)

DIGIESSE-FORZA RAGAZZI 2-7 (Coppola, Ascione, Magnavita, Cattaneo, Mingrone e ancora Magnavita)

MARCA-FORZA RAGAZZI 0-7 (Coppola, Coppola, Magnavita Magnavita, Cattaneo, Fiorentino, Tassone)

FORZA RAGAZZI-SEGATO VIOLA 3-2 (Cattaneo, Cattaneo, Fiorentino)

ACADEMY LAMEZIA-FORZA RAGAZZI 0-2 (Magnavita, Magnavita)

FORZA RAGAZZI-ISOLA CAPO RIZZUTO 5-1 (Cattaneo 2, Magnavita 2, Mingrone)

FORZA RAGAZZI-SPORTING CLUB 5-1 (Magnavita 2, Ascione, Bruno, Coppola)

MORRONE-FORZA RAGAZZI 0-2 (Cattaneo, Magnavita)

FORZA RAGAZZI-BIGSPORT CROTONE 4-1 (Tassone, Fiorentino, Magnavita 2)

BOCALE-FORZA RAGAZZI 2-2 (Coppola rigore, Fiorentino)

FORZA RAGAZZI-KENNEDY 6-0 (Coppola 3, Spataro, Bruno, Felicetti) I CANNONIERI

20 reti Magnavita

16 reti Coppola

14 reti Cattaneo

7 reti Fiorentino

3 reti Ascione, Bruno

2 reti Tassone

1 rete Mingrone, Spataro, Felicetti

2 autoreti