Cosenza-Reggina. “Non si può sempre mancare di rispetto verso chi sugli spalti vince sempre”

14

dalla pagina FB di Giovanni Guadagnuolo

Sugli spalti senza alcun dubbio i tifosi del Cosenza vincono sempre, però questo non può che far crescere la rabbia, l’amarezza per quello che potrebbe essere ma con un presidente del genere non sarà mai… vincere sugli spalti è motivo di orgoglio, ma ai fini del risultato sportivo conta poco, sono altri i fattori che determinano l’esito positivo in una competizione sportiva… noi possiamo vincere sempre sugli spalti, ma se a questo non corrisponde un atteggiamento altrettanto propenso alla vittoria da parte della dirigenza alla fine si resta con un pugno di mosche in mano.

Le vittorie che purtroppo contano sono quelle sul campo di gioco… e queste si raggiungono se metti al centro del progetto la programmazione, se non costruisci una squadra a campionato iniziato e non fai dire al tuo mister che mancano 40 allenamenti, se non sei costretto a prendere in saldo ciò che il mercato ti offre negli ultimi giorni e prendere atleti che forse col credo calcistico del tuo mister hanno ben poco a che vedere… uomini contati sugli esterni, centrali di difesa lenti e con piedi poco gentili, mancanza totale di mezze ali…non si può sempre improvvisare…. non si può sempre sperare nelle disgrazie altrui… non si può sempre mancare di rispetto verso chi sugli spalti vince sempre.
FORZA LUPI