lunedì 6 Luglio 2020
Home POLITICA I Leader

I Leader

Giacomo Mancini, il grande statista cosentino

8 aprile 2002-8 aprile 2020. A diciotto anni dalla sua morte, Cosenza non ha mai dimenticato il suo sindaco, Giacomo Mancini, specialmente in questo...

Dario Antoniozzi, il ministro di Andreotti

Nel giorno di Natale è venuto a mancare Dario Antoniozzi, uno dei politici cosentini più importanti della vecchia Prima Repubblica: aveva 96 anni ed...

Riccardo Misasi, il gran visir della Dc

A partire dagli anni Sessanta, la politica tenderà sempre più ad assumere i caratteri di percorso professionale autonomo. “… Nato a Cosenza il 14 luglio...

Il centrosinistra e Antonio Guarasci

Nel 1962 alla Provincia di Cosenza nasceva la prima Giunta di centrosinistra del Meridione, la terza in Italia dopo quelle di Milano e Genova,...

Gennaro Cassiani

“… Nato a Spezzano Albanese nel 1903, Gennaro Cassiani è stato uno dei maggiori avvocati penalisti cosentini e, al tempo stesso si è distinto...

I Cattolici e la Dc: don Carlo De Cardona e don Luigi Nicoletti

Don Carlo De Cardona e don Luigi Nicoletti sono i principali pionieri e artefici dell’impegno politico dei cattolici cosentini. De Cardona, nato a Morano Calabro...

Fausto Gullo, il ministro comunista dei contadini

Nato a Catanzaro nel 1887 e trasferitosi ancora bambino a Cosenza, Fausto Gullo, come Pietro Mancini, aderisce al socialismo negli anni universitari seguendo Antonio...

Il socialismo: Pietro Mancini e Pasquale Rossi

La prima sezione del Partito Socialista a Cosenza è stata costituita nel 1904 da Pietro Mancini, pietra miliare per la politica progressista e riformista della...

Cronaca

‘Ndrangheta stragista, Lombardo: ”Tra Graviano e Piromalli c’erano gli interessi della...

"Strategia stragista si innesta in una serie di vicende politiche" di Aaron Pettinari Fonte: Antimafia Duemila (http://www.antimafiaduemila.com/) L'immagine della "guerra totale" allo Stato, con le stragi e...